E se i "minivan" tornassero di moda? Hyundai anticipa la Custo
E se i "minivan" tornassero di moda? Hyundai anticipa la Custo

E se i "minivan" tornassero di moda? Hyundai anticipa la Custo

6 Agosto 2021
0 Commenta

Tecnicamente parlando, queste immagini della Hyundai Custo prevista per il 2021 sono considerate “teaser”, anche se è proprio un caso limite: certo, sono foto a bassa risoluzione e da lontano, ma non ci sono ombre o coperture e la Custo si vede abbastanza chiaramente anche nei dettagli.

Il minivan – che Hyundai preferisce chiamare “veicolo multiuso” (MPV) – di grandi dimensioni destinato al mercato cinese è dunque già visto sia da fuori quanto basta per averne un’idea chiara, sia da dentro con delle immagini precedenti che trovate qui sotto. In pratica, non resta altro che il debutto con la conferma della gamma motori.

L’esterno s’è visto

La Custo, le cui recenti foto sono state pubblicate da Hyundai Beijing sul sito media cinese Sina Weibo, ha due significati molto importanti per il mercato:

  1. Dimostra che il segmento dei minivan è ancora vivo, dato che in Cina continua a piacere molto in varie dimensioni
  2. Potrebbe essere un primo “contatto diretto” fra questa categoria con il mondo dei SUV, tant’è che la Custo gode di una calandra frontale chiaramente ripresa dalla Tucson. In verità anche altri dettagli del corso stilistico sembrano ispirarsi alla cugina SUV della Custo, ma ovviamente ci sono porte scorrevoli sulle ampie superfici laterali

Ricordiamo, tra l’altro, che questa non è la prima volta che vediamo la Custo senza veli: ad aprile il MPV è trapelato su internet grazie al Ministero dell’Industria e della Tecnologia d’Informazione cinese (MIIT) durante il suo processo di omologazione. Gli scatti erano un po’ “alla buona” – giusto per caricarle nella sezione del Ministero – ma comunque si potevano vedere molto bene tutti i dettagli della carrozzeria.

2022 Hyundai Custo at MIIT
2022 Hyundai Custo at MIIT

Gli interni sono già “pubblici”

Non solo l’esterno è stato pubblicato in anticipo (non c’è nulla da fare per evitare che ciò accada, durante i processi di omologazione), ma anche l’interno si è già visto per intero – stavolta grazie a delle foto ufficiali teaser di Hyundai.

Teaser Hyundai Custo 2022

Il touchscreen è da 10,4 pollici ed è posizionato al centro, per dominare una plancia e in generale un design minimalista e molto moderno, sicuramente aperto alla digitalizzazione il più completa possibile. La disposizione dei comandi, e soprattutto il disegno del volante, riprende molto quanto visto sulla Tucson. I sette posti a sedere includono due sedili “normali” per la fila centrale, e un divanetto a tre posti per chi siede nell’ultima fila.

I motori sono un (mezzo) mistero

No, neanche i powertrain sono un completo punto interrogativo: quando la Cina ha pubblicato le foto del Ministero, abbiamo potuto leggere anche di un motore 1.5 turbo da 170 CV con cui era equipaggiato proprio quel modello fotografato, ma probabilmente questa non sarà l’unica opzione disponibile. Ad esempio si parla anche di un 2.0 turbo, e questo avvicinerebbe su un ulteriore punto di confronto la Custo alla Tucson.

Insomma, abbiamo già moltissime risposte e le idee molto chiare, ma non ancora proprio tutto. Le conferme sui powertrain e sulle dotazioni di serie, oltre che sugli allestimenti, dovremmo averle intorno a fine agosto: pensiamo infatti che la Custo farà il suo debutto in questo periodo, al Salone di Chengdu.

Orario Apertura

Officina, Carrozzeria e Magazzino

Lun – Gio:       07:30 – 12:00 | 13:30 – 17:30

Ven:                07:30 – 12:00 | 13:30 – 17:00

Sabato e Domenica Chiusi

Vendita

Lun – Ven:       08:00 – 12:00 | 13:30 – 18:30

Sab:                08:30 – 12:00 | 13:30 – 17:00

Domenica Chiusi

Contatti

Garage Della Santa SA

Via F. Zorzi 43, CH 6501 Bellinzona 

Tel. +41 91 821 40 60  Fax +41 91 821 40 61


Della Santa Automobili SA
Viale Olgiati 25 – CH 6512 Giubiasco 

Tel. +41 91 857 08 88
Tel. +41 91 857 13 14
© 2021. Garage Della Santa